Il concerto dell'11 giugno 2022 al teatro Milllepini di Asiago sarà una serata omaggio al grande compositore Ennio Morricone, il musicista Premio Oscar che ha realizzato colonne sonore memorabili per film che hanno segnato la storia del cinema italiano e mondiale.

Con lo spettacolo “Not(t)e con Morricone” non ci si chiede più se nel cinema siano le immagini a valorizzare la musica o viceversa: l’intreccio delle musiche di Morricone, con la grande esclusiva dell’interpretazione del presentatore, accompagnati dai musicisti dell’Orchestra a Fiati della Filarmonica Bassanese, per uno spettacolo che si presenta come una lettura musicale della memoria.


Verranno interpretate alcune delle più significative pagine del cinema musicato da Ennio Morricone, un viaggio onirico che diventa stimolo alla riflessione e al ricordo in contrasto con le esperienze effimere e prive di memoria caratteristiche della nostra epoca. Il concerto/recital ripercorre il cinema di Morricone, a partire dai temi del West e dell’America, dove Morricone ha reso la musica un indissolubile elemento espressivo, che non accompagna le immagini, ma quasi le anticipa. Sono le musiche dei capolavori nati dalla collaborazione tra il compositore e Sergio Leone (iniziata nel 1964) attraverso la rivisitazione della trilogia del dollaro (“Per un pugno di dollari”, “Per qualche dollaro in più” e “Il buono, il brutto, il cattivo”) e della trilogia dell’America (“C’era una volta il West”, “Giù la testa”, “C’era una volta in America”). Il concerto, poi, si confronta con altri grandi capolavori, di altrettanto grandi autori, come “Nuovo Cinema Paradiso” di Giuseppe Tornatore fino ad arrivare al contributo compositivo che Morricone ha saputo accostare ai temi dell’impegno etico e della protesta civile: da Sacco e Vanzetti a Mission. A coronare questo grande concerto attraverso la storia del cinema, i musicisti dell’Orchestra a Fiati della Filarmonica Bassanese che rileggono le note di Morricone con la fantasia del pittore che traduce la bellezza della natura su tela, mettendo su partitura le loro visoni delle emozioni suscitate dal Maestro. Ennio Morricone, musicista e direttore d’orchestra, ha composto più di 500 colonne sonore cinematografiche ed ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui alcuni Nastri d’Argento per Metti una sera a cena (1965), per Sacco e Vanzetti (1966) e per Gli Intoccabili (1987) e altrettanti premi BAFTA (The British Academy of Film & Television Arts), tra cui quello del 1984 per C’era una volta in America. Nel 2007 gli è stato conferito il Premio Oscar alla carriera per i suoi contributi nell’arte della musica per film.

9 visualizzazioni0 commenti


23 visualizzazioni0 commenti

Da Clinic con Francesco Santucci

Le risposte del musicista alle domande dei ragazzi di Class Band Filarmonica Bassanese


11 visualizzazioni0 commenti